Home Articoli HP Offerte di lavoro al cimitero di Torino: si cercano 10 operatori

Offerte di lavoro al cimitero di Torino: si cercano 10 operatori

Offerte di lavoro al cimitero di Torino: si cercano 10 operatori
Offerte di lavoro al cimitero di Torino: si cercano 10 operatori
Tempo di lettura: 3 minuti

Offerte di lavoro al cimitero di Torino: si cercano 10 operatori a tempo pieno e indeterminato, ricerche aperte fino a fine febbraio

Trovare offerte di lavoro al cimitero di Torino rappresenta un evento abbastanza inconsueto per coloro che sono alla ricerca di un’occupazione.
Offerte di lavoro al cimitero di Torino: si cercano 10 operatori
Offerte di lavoro al cimitero di Torino: si cercano 10 operatori
I cimiteri del capoluogo piemontese, però, necessitano di nuovo personale e, a breve, vedrà l’inserimento di dieci nuovi operatori. AFC Torino Spa, con delibera dell’Amministratore Delegato n. 18/2020, ha approvato la ricerca personale da destinare ai profili professionali di “Operatore Cimiteriale” – livello D1 e livello C2 del CCNL Utilitalia settore funerario per l’assunzione con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato.

Posizioni aperte e requisiti richiesti

Nello specifico, per i cimiteri di Torino serve l’inserimento dei profili sotto indicati, per i quali vengono indicati inquadramento, mansione e requisiti.
Numero 6 Operatori CATEGORIA D1:
– Inquadramento professionale: Contratto UTILITALIA , livello D1, qualifica operaio.
– Retribuzione lorda annua: € 21.764,15 su 14 mensilità.
– Retribuzioni accessorie: Premio di risultato annuo e indennità (corrisposte a misura) per operazioni disagiate (in aderenza alle previsioni del CCNL e accordi integrativi aziendali).
Tipo di contratto: a tempo indeterminato e tempo pieno su 6 giorni lavorativi (38 ore settimanali).
– Mansioni: Operazioni cimiteriali finalizzate alle sepolture defunti (seppellimenti e tumulazioni) e alle attività di esumazione ed estumulazione resti mortali, sistemazioni campi in terra, collocazione e rimozione arredi funebri e lapidi, altre attività accessorie di tipo edile, attività di manutenzione del verde cimiteriale e pulizia ambientale, utilizzo mezzi e beni strumentali propri del settore (porta salme, alzaferetri ecc.), altre attività accessorie connesse alla gestione cimiteriale.
Le mansioni prevedono il contatto con persone dolenti e la movimentazione ed il contatto diretto con cadaveri, salme e resti mortali, con esposizione ai miasmi legati ai fenomeni trasformativi.
L’attività si svolge all’aperto in qualsiasi condizione climatica e in ambienti confinati (sotterranei e/o in altezza).
– Titolo di studio: licenza media inferiore o equiparato se rilasciato da Paese estero.
– Requisiti di ammissione: Cittadinanza italiana o di altro stato dell’UE o valido permesso di soggiorno. Godimento dei diritti civili e politici. Aver compiuto la maggiore età. Assenza di condanne penali, provvedimenti di interdizione o misure restrittive che escludano o che possano determinare l’estinzione del rapporto di lavoro presso Enti e/o aziende politiche. Non essere stato interdetto/a da pubblici uffici, nonché destituito/a dall’impiego o dal lavoro presso Pubblica Amministrazione, ovvero non essere stato stato dichiarato/a decaduto/a per aver conseguito l’impiego mediante la produzione documenti falsi o viziati da invalidità insanabile. Non essere stato licenziato da AFC Torino S.p.A., né da altri datori di lavoro pubblici per motivi disciplinari o per giusta causa. Sufficiente conoscenza della lingua italiana parlata e scritta. Idoneità psicofisica rispetto alle mansioni descritte.
– Requisiti preferenziali: Diploma conseguito presso un istituto professionale al termine di un corso di studi almeno triennale in ambito edile. Comprovata esperienza maturata negli ultimi 5 anni, in ambito cimiteriale e, in alternativa, in cantieri edili. Spiccate doti relazionali e propensione al lavoro di squadra. Possesso patente di guida B. Possesso di patente di utilizzo Macchine Movimento Terra (MMT). Altri corsi specifici e abilitazioni quali “lavori in altezza” e “lavori in ambienti confinati”. Non essere occupato o sospeso dal lavoro e/o essere percettore di ammortizzatori sociali.
Numero 4 Operatori CATEGORIA C2:
– Inquadramento professionale: Contratto UTILITALIA , livello C2, qualifica operaio.
Retribuzione lorda annua: € 23.159,95 su 14 mensilità.
– Retribuzioni accessorie: Premio di risultato annuo e indennità (corrisposte a misura) per operazioni disagiate (in aderenza alle previsioni del CCNL e accordi integrativi aziendali).
– Tipo di contratto: a tempo indeterminato e tempo pieno su 6 giorni lavorativi (38 ore settimanali).
– Mansioni: Utilizzo MMT, mansioni connesse alle operazioni cimiteriali finalizzate alle sepolture defunti (scavo fosse, seppellimenti e tumulazioni) e alle attività di esumazione ed estumulazione resti mortali, sistemazioni campi in terra (ricolmamenti MMT), collocazione e rimozione arredi funebri e lapidi, altre attività accessorie di tipo edile, attività di manutenzione del verde cimiteriale e pulizia ambientale, utilizzo mezzi e beni strumentali propri del settore (porta salme, alzaferetri ecc.), altre attività accessorie connesse alla gestione cimiteriale.
Le mansioni prevedono il contatto con persone dolenti e la movimentazione ed il contatto diretto con cadaveri, salme e resti mortali, con esposizione ai miasmi legati ai fenomeni trasformativi. L’attività si svolge all’aperto in qualsiasi condizione climatica e in ambienti confinati (sotterranei e/o in altezza).
– Titolo di studio: licenza media inferiore o equiparato se rilasciato da Paese estero.
– Requisiti di ammissione: Cittadinanza italiana o di altro stato dell’Unione Europea o valido permesso di soggiorno. Godimento dei diritti civili e politici. Aver compiuto la maggior età (18 anni). Assenza di condanne penali, provvedimenti di interdizione o misure restrittive che escludano o che possano determinare l’estinzione del rapporto di lavoro presso Enti e/o Aziende pubbliche. Non essere stato interdetto/a da pubblici uffici, nonché destituito/a dall’impiego o dal lavoro presso Pubblica Amministrazione, ovvero di non essere stato dichiarato/a decaduto/a per aver conseguito l’impiego mediante la produzione documenti falsi o viziati da invalidità insanabile. Non essere stato licenziato da AFC Torino S.p.A., né da altri datori di lavoro pubblici per motivi disciplinari o per giusta causa. Sufficiente conoscenza della lingua italiana parlata e scritta. Possesso patente di guida B. Possesso di patente di utilizzo Macchine Movimento Terra (MMT). Esperienza nella movimentazione macchine movimento Terra maturata nell’arco degli ultimi 36 mesi. Idoneità psico-fisica rispetto alle mansioni descritte.
– Requisiti preferenziali: Diploma conseguito presso un istituto professionale al termine di un corso di studi almeno triennale in ambito edile. Comprovata esperienza maturata negli ultimi 5 anni, in ambito cimiteriale e in alternativa in cantieri edili. Spiccate doti relazionali e propensione al lavoro di squadra. Altri corsi specifici e abilitazioni quali “lavori in altezza” e “lavori in ambienti confinati”. Non essere occupato o sospeso dal lavoro e/o essere percettore di ammortizzatori sociali.

Come e quando presentare domanda di assunzione

È possibile presentare la propria candidatura entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 21 febbraio 2020.
Tutti coloro che intendono prendere parte alle selezioni del personale dovranno produrre la domanda di partecipazione debitamente firmata in maniera leggibile, in carta semplice e in busta chiusa.
Occorrerà utilizzare obbligatoriamente gli appositi moduli, scaricabili dal sito internet www.Cimiteritorino.it nella sezione “Lavora con noi”.
Correlato:  La Torre Littoria di Torino torna a splendere: l'edificio liberato dalle prime impalcature